Rotta Rimini Riccione Rimini


** Escursione di 24 Km A.R. ( ca. 14,900 NM.) Una lunga e ininterrotta spiaggia, dove si può atterrare in qualsiasi luogo ci si trovi.

Questo tour ci consentirà di ammirare la nostra costa da un insolito punto di vista, scoprendo una realtà che è possibile contemplare solo dal mare.

                                                                      Foce del Marecchia nei pressi della nostra sede

Partenza dalla nostra sede, una breve distanza ci separa dal mare, si lascia la foce del Marecchia alla nostra sinistra e a destra già s’intravede il porto. Fare attenzione e rispettare la distanza di 500 m. Questo tour è considerato per intermedi vista la sua lunga distanza, un kayaker allenato può portare a termine questo percorso A.R in 3/4 ore. Anche se lo sbarco è possibile in qualsiasi punto della costa, è consigliabile pagaiare sempre in compagnia di un altro kayaker. Oltrepassata l’ultima scogliera dominata dal leggendario Rockisland, onde permettendo i kayaker riminesi si cimentano a surfare sulle onde.

                                                                             

                                                                            Navigazione nei pressi di Bellariva

Quì nel 1840 furono costruiti i primi alberghi di lusso come il famoso Grand Hotel e il Kursal con i primi stabilimenti balneari. Nel corso degli anni 80 questo tratto di mare è stato teatro della Rimini in Voga poi successivamente della Paddling Challenge, straordinarie gare che hanno dato tante soddisfazioni al nostro club. Un litorale con una fantastico colpo d’occhio, sul promontorio di Gabicce Monte che si slancia verso il mare, libero da scogliere frangiflutti.

                                              Foce del Marano                                                                        Colonia “La Bolognese” 

A Bellariva siamo a circa metà del nostro viaggio di andata, Marebello, Rivazzurra fino a Miramare, con il suo centro di Rimini Terme e la Bolognese, l’inconfondibile colonia, che fa da spartiacque fra il litorale riminese e quello di Riccione. Qualche pagaiata ancora per arrivare alla marina di Spontricciolo con la foce del torrente Marano, un breve tratto di spiaggie libere, una zona in forte ascesa turistica, dove si trovano locali notturni che richiamano un flusso di frequentatori di anno in anno in crescita. In seguito entriamo a Fogliano Marina, una sfilata di alberghi che ci accompagnerà fino al porto di Riccione.

Facilmente individuabile, a questo punto possiamo fare una piccola sosta, nel porto è ormeggiato un antico lancione da pesca e la storica imbarcazione del 900 la Saviolina. Nel 1998 venne dichiarata d’ interesse artistico e storico e sottoposta a tutela da parte del Ministero dei Beni Culturali.A questo punto è già ora di tornare in mare puntare verso nord per far rientro a Rimini.