Rotta del Gusto


* Tour leggero: per la distanza  e le possibilità di fermarti lungo il percorso, questo tour è in linea di principio navigare per tutti.

* Escursione di 12 Km A.R. (ca. 6,4 NM.) partenza dalla nostra sede,  Dobbiamo fare una breve pagaiata sul fiume Marecchia di solo 800 metri per arrivare alla sua foce.

 

In questo breve tratto possiamo incontrare numerose specie di uccelli lacustri, come il Germano Reale, l’ Airone, la Garzetta ecc. Arrivati al mare si lascia la foce alla nostra destra direzione nord ovest. Il nostro tour viene effettuato lungo la Riviera di Rimini Nord, un litorale segnato dall’erosione.

 

A causa della Subsidenza si assiste al continuo ritiro della costa, fin dagli inizii del 900. Con la sua presa di coscienza, negli anni 20 vengono istallate le prime barriere frangiflutti. La prima spiaggia che attraversiamo è la spiaggia di Rivabella, dove la vita estiva è molto viva con serate del liscio, il tipico ballo del folclore romagnolo, degustazione di vino e ciambella, il dolce locale. Mentre a Rimini venivano costruiti i primi alberghi di lusso, a Viserba si costruivano i villini per l’emergente borghesia. Si possono intravedere anche dal mare, per apprezzare lo stile si deve scendere dal kayak. Un vero itinerario all’insegna del Liberty, tra le costruzioni più rinomate  Villa Lidya del famoso architetto Galileo Chini, Villa Bavassano, Villa Adelia e altre dimore tutte da scoprire.

                                                                                               Villa Lidya

Al piccolo porto, sede del Circolo Velico Viseba arriviamo a Viserbella, a due passi dal mare possiamo visitare il piccolo “Museo delle Conchiglie e della Marineria”.

Al bagno 66 di Torre Pedrera, siamo arrivati alla nostra meta. Qui possiamo trovare un noto ristorante, spesso vi facciamo visita degustando degli ottimi bucatini allo scoglio. Come si poteva intuire la Rotta del Gusto è la nostra proposta enogastronomica, è il piacere del mare nella sua espressione più libera e piena.