L a mia prima volta sul Mincio


Di Emanuela Tentoni

Ore 6:30 partenza da Viserba! I miei amici sono già li.. con le canoe magistralmente messe in sicurezza per il trasporto.. pronti per partire alla conquista del Mincio!! Ogni attimo vissuto sarebbe degno di nota ma bypassando il viaggio sul “glorioso” pulmino.. si arriva puntuali al punto di partenza, pochi minuti per cambiarsi e via si parte!!! Inizia l’avventura.. 
A parte la mia personale affezione a canneti e boschetti, nei quali mi ci arenavo ogni 3 pagaiate all’inizio… il nostro gruppo composto da me, Gigi, Oliver, Guido, Ugo e Corrado ha subito impostato il ritmo e in breve tempo ci siamo trovati tra i capofila!! Al primo ristoro il nostro glorioso Gigi si è guadagnato la doppia razione di merenda conquistando la compassione dello staff notando il suo grande fabbisogno energetico!! Da li Gigi non lo si è più tenuto, come si è rimesso in canoa ci ha sempre e solo mostrato la coda e le spalle della canoa!!

Mincio

4
9
3
5
18
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

Si riparte alla volta di Mantova in compagnia di meravigliosi fiori di loto e graziosissimi cigni bianchi e grigi che abbiamo potuto ammirare da molto vicino, molto simpatici sopratutto quando prendevano il volo e con le zampette scalciavano dando l’impressione di camminare sull’acqua!! Praticamente il nostro viaggio è stato contornato tra bellezza della natura che ci ospitava e tante risate nell’ammirare i cigni prendere il volo e fare a gara con Gigi a chi va più veloce!!! Diamo subito il ritmo e ci piazziamo in testa facendo capire di che pasta sono fatti i riminesi!!! Arriviamo all’ultimo tratto, il più duro perché sembra di non arrivare mai, ma per fortuna anche grazie alla vista di Mantova sullo sfondo e qualche chiacchiera con qualche solitario canoista arriviamo all’ultimo trasbordo, il più duro perché fatto tutto da noi.. canoe in spalla e via andare!! Nel frattempo raggiungiamo Gigi e tutti insieme ci apprestiamo ad arrivare al termine!! Arriviamo ovviamente fra i primi.. e qui arriva il bello.. ora Gigi convinto di essere servito tra i primi per il pranzo inizia a scalpitare e quando si accorge che vengono serviti prima altri tavoli inizia a sfoderare le sue doti persuasorie che fallendo lo costringono a rincorrere lo staff per un meritato bis!!

A fine pranzo veniamo premiati come gruppo che arriva da più lontano.. e ci portiamo a casa una bella coppa!! Tra risa, gioia e soddisfazione generale con i nostri volti sorridenti ci ristoriamo al sole in attesa che il nostro presidente torni a prenderci per incamminarci sulla via del ritorno!!! Una giornata intensa vissuta nell’amicizia, nello sport e nel divertimento.. quello sano.. quello che porterai sempre con te! Ringrazio tutti gli amici del canoa club che grazie alla loro amicizia, grazie alla loro esperienza e grazie al loro supporto (nel vero senso della parola) mi hanno aiutata a vivere un’esperienza, la mia prima MERAVIGLIOSA.

Il Mincio in canoa 10/2019